Spicchi di batata dolci speziati


Non tutti ancora conoscono bene le batate, o sweet potatoes (patate dolci) come le chiamano gli inglesi. Sono delle patate piuttosto bitorzolute, di color arancione sia all’interno che all’esterno. Si possono acquistare per lo più nei negozi biologici e sono ricchissime di nutrienti, un vero e proprio concentrato di salute e gusto. Con le sue proprietá anti-età può essere consumata anche cruda in insalata. Inoltre si presta splendidamente alla preparazione anche di dolci golosi! Le statistiche dicono che i paesi dove viene consumata più frequentemente, vi siano persone meno affette da malattie come il diabete, l’ipertensione, l’anemia e il colesterolo. E ultimo ma non meno importante le batate hanno un indice glicemico più basso rispetto alle patate bianche. Un consiglio: non sbucciatele (a meno che non facciate un puree!), nella buccia sono contenuti la maggior parte delle sue proprietá.

INGREDIENTI:
2 batate dolci grosse
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaini di cannella in polvere
1 cucchiaino di paprika dolce
1 cucchaino di rosmarino secco o 2 rametti di fresco
Olio
DIREZIONI:
Pre-riscaldate il forno a 200* statico.
Tagliate le patate a spicchi piuttosto grossi. Metteteli in un sacchetto grande di plastica per alimenti. Nel sacchetto aggiungete tutti gli altri ingredienti. Assicuratevi di chiudere il sacchetto ben saldo, e scuotete energicamente in modo che tutti gli spicchi si ricoprano abbondantemente di condimento. Ricoprite un placca di carte forno e distribuite uniformemente gli spicchi sopra. Cuocete per 20/30 min fino a che le batate saranno morbide centro e croccanti fuori.
Qui le ho servite con FALAFEL DI CECI ALLA CURCUMA e SALSA TAHINI, quinoa al pomodoro piccante, pomodoro fresco e avocado

Leave A Reply

Navigate